MAP.2020 Micro Azione Partecipata col sostegno di C.S.V. Sodalis Salerno

XV Edizione
LA FESTA DEI BOCCALI 2020 ONLINE 

La Festa dei Boccali, evento artistico voluto ed organizzato dall’Associazione di Volontariato Humus Onlus, che da più di 20  anni si occupa di promuovere la tradizionale arte della ceramica come strumento di comunicazione e aggregazione, solidarietà e crescita culturale, promozione e integrazione sociale.

L’idea del progetto è imperniata sulla promozione e la diffusione del senso, dei valori e dei principi del volontariato. Nasce infatti dall’esigenza di consolidare un processo avviato già da anni che vede l’interazione e la collaborazione dei maestri d’arte volontari dell’Ass. di Volontariato Humus con i destinatari delle nostre azioni: disabili, anziani, ragazzi e bambini e, per questa specifica azione la cittadinanza tutta. È attraverso la pratica manipolativa e la creazione artistica che agiamo il nostro essere volontari mettendo a disposizione il nostro tempo e le nostre capacità per gli altri e per la nostra comunità. L’attenzione all’altro e la solidarietà costituiscono il DNA di Humus: nuovi e vecchi artisti volontari, si uniscono in una sola voce per ribadire con forza l’importanza dell’agire volontario e per sottolineare quanto l’arte possa essere strumento di aggregazione, sostegno e crescita. 

LA FESTA DEI BOCCALI, giunta al quindicesimo anno, intende rinnovare il connubio tra volontariato, arte e cultura coinvolgendo 20 gli artisti volontari che realizzeranno 200 boccali.

 Uno dei 10 boccali realizzati entrerà a far parte della collezione stabile, ciclicamente esposta. I restanti 9 boccali saranno l’oggetto della raccolta fondi necessari alle attività dell’Associazione di volontariato HUMUS dedicate a disabili ed anziani. 

Elemento di novità in questa edizione a causa della pandemia, è che verrà presentata online.

Ciò nonostante anche quest’anno La festa dei boccali consentirà a tutti i cittadini di entrare attivamente a far parte di una realtà che tende a conservare e potenziare le radici e la storia di un’antica arte quale traino per lo sviluppo culturale e sociale del nostro territorio. La gestione on line ci consentirà di ampliare uno spazio di trasmissione di valori ed uno stimolo alla riflessione di quanto l’essere e l’agire volontario può essere la carta vincente per la riaffermazione dell’essere comunità nel nostro territorio.

LAURETTA LAURETI
PRESIDENTE ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO HUMUS