FERDINANDO VASSALLO

Nasce nel 1952 a Montecorvino Rovella (SA) dove attualmente risiede. Si diploma presso l’Istituto Statale d’Arte di Salerno. Artista eclettico, spazia con disinvoltura tra pittura, scultura, musica, ceramica.  Ha partecipato a numerosissime mostre collettive e personali e  collabora con molti artisti affermati: Luigi Ontani, M. Carotenuto, A. Perilli, M. Heindorf, M. Migliora, B. Zimmer, A.M. Risi, C. Limatola. Dal 1975 al 1977 lavora come decoratore presso la Bottega D’ Amore di Vietri sul Mare.Nel 1978 Fonda il laboratorio Terraviva  attivo fino al 1999. Nel 1982 collabora alla rivista Frigidaire.Tra il 1985 e il 1988 realizza fumetti per la rivista di arte, musica e tendenza Tam Tam diffusa in Austria e Germania.Nel 1987 sperimenta le prime cotture estemporanee di oggetti ceramici (free fire), nel 1994 Carton fire, cottura super veloce di un piccolo forno realizzato con cartoni residui di imballaggi. Al  1995 risale  Cravon fire, cottura aerea in forte ossidazione . Lo stesso anno realizza 12 urne cinerarie per il prossimo millennio atte a contenere non ceneri di umani defunti ma soggetti di cui gli umani avrebbero desiderato la definitiva sepoltura.



I commenti sono chiusi.