PATRIZIA GRIECO E CECILE GUICHETEAU

PATRIZIA GRIECO

E’ nata nel 1962 a  Salerno.  Dopo il diploma si specializza  a Capodimonte, dove frequenta anche  uno stage di Raku giapponese. Dal 1989 con l’artista Andrea Simeoni di Legnano realizza  istallazioni e sculture di grande interesse.  Consegue il Diploma di Merito “Trofeo Remo Brindisi” (Bologna,  2002.) Collabora con l’artista Pietro Lista nella realizzazione di opere dal 2006 al 2011.  Nel 2011 fonda, insieme ad altri artisti e al curatore Nino Altilio, il gruppo “ VentiDitalia “ . Ottiene la Medaglia Presidente del Senato, il  Premio Internazionale Principessa Sichelgaita (2013), la Lode Premio internazionale “Viaggio attraverso la Ceramica nel 2014. E’ vincitrice del progetto dell’Unesco e Agenda Praiano  “Naturarte” con la  realizzazione di 12 opere ( 8 in ceramica , 4 in ferro corten e smalti a fuoco) per museo a cielo aperto.( Praiano Italia , 2019 / 2020), in collaborazione con la collega francese Cécile Guicheteau.

CECILE GUICHETEAU

E’ nata nel 1974. Diplomata in Arti Applicate all’istituto Pivaut a Nantes (Francia) , è stata pittore decoratore e accessorista per il teatro e la televisione francese  dal 1999 al 2003.  Negli anni da 2001 al 2007 collabora con “Art’up Deco” e “Art Generation” ,due gallerie parigine. E’ membro della giuria del salone delle arti di Cholet  dal 2007.  Nel  2008 pubblica  “Tortuose Fantaisie”, libro di interviste con Michel Archimbaud, edito da Gallimard . Nel 2011 è  vincitrice del premio” Award Bertelli ”  e  vincitrice nel 2020  del progetto dell’Unesco e Agenda Praiano  “Naturarte” con la  realizzazione  di 12 opere ( 8 in ceramica , 4 in ferro corten e smalti a fuoco) per museo a cielo aperto, in collaborazione con la collega italiana Patrizia Grieco. Ha esposto in Cina , in Giappone, a San Francisco e in altre numerose città italiane  e  del mondo.  All’Agora Gallery di New York e   presso il museo a Tucheng  in  Cina  la sua esposizione permanente.



I commenti sono chiusi.